Blog e news sulla filtrazione e depurazione industriale dell'aria Come abbattere gli inquinanti presenti all’interno delle industrie che si occupano di levigatura e satinatura di lamiere?
9 dicembre, 2021

Come abbattere gli inquinanti presenti all’interno delle industrie che si occupano di levigatura e satinatura di lamiere?

Le industrie che si occupano di levigatura, satinatura e qualsiasi altra lavorazione similare su lamiere, hanno l’esigenza di installare appositi impianti per andare a ridurre l’incidenza delle polveri dannose disperse e prodotte in fase di lavorazione.

Questo aspetto rende quindi chiara l’esigenza di ricorrere a soluzioni specifiche in quanto tali prodotti potrebbero arrecare innumerevoli danni alle persone e alle cose presenti all’interno dello stabilimento.

La presenza di agenti chimici, intesi non soltanto come sostanze o miscele artificiali, ma anche naturali, espone i lavoratori sia a rischio infortuni che a malattie professionali, oltre che risultare estremamente rischiosa per l’intero contesto lavorativo.

Anche delle semplici polveri connesse a operazioni di levigatura, satinatura e taglio di lamiere, possono essere presenti inquinanti dannosi e sostanze pericolose per l’uomo. Ecco da qui l’esigenza di ricorrere a impianti di aspirazione specifici, capaci di ridurne l’incidenza, ma soprattutto restituire all’ambiente un’aria pulita e priva di sostanze pericolose.

 

Impianti di aspirazione specifici per ambienti nei quali si lavorano lamiere

serious-man-protective-glasses-helmet-keeping-folder

In funzione del settore nel quale può essere classificata ogni realtà, ci sono specifici impianti che possono essere installati per ridurre l’incidenza di polveri dannose nell’aria. Partendo infatti dall’ambito produttivo e passando poi per un’analisi degli inquinanti presenti e dello stato fisico degli stessi, sarà possibile trovare la soluzione più idonea.

Scegliere un impianto di aspirazione specifico consentirà di ridurre le emissioni dannose da un lato e dall’altro tutelare lavoratori e linee produttive. Questo perché se le polveri sono un rischio per la salute umana, le stesse lo sono anche per le macchine. Lo sporco accumulato potrebbe infatti arrecare danni al funzionamento con conseguente aumento dell’incidenza di guasti e deterioramenti precoci.

Inoltre gli stessi residui possono andare ad accumularsi e oltre a rendere sporca l’area di lavoro, potrebbero favorire infortuni, quali cadute accidentali per esempio, dovute alla patina formatasi al suolo e pertanto pericolosa per chi quotidianamente si trova a operare nella zona interessata.

Possiamo quindi affermare come individuare il corretto impianto di aspirazione per industrie impegnate in levigatura, satinatura e taglio di lamiere debba essere un dovere sia verso gli operatori che nei confronti dell’ambiente, al fine di limitare quanto possibile l’eccessiva emissione di polveri inquinanti.

 

Contattaci

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER